Statistiche

Visite del mese: 103
Visite totali: 7754
Pagine viste mese: 1440
Pagine totali: 93230
Ci siamo dal: 2009-04-15
Unknown flag 69%Unknown (6168)
Italy flag 29%Italy (2598)
Germany flag <1%Germany (52)
Seychelles flag <1%Seychelles (44)
Ukraine flag <1%Ukraine (26)
Ulti Clocks content
Privacy Policy

PDF Stampa E-mail




ALL’UGUAGLIANZA: noi bambini siamo tutti uguali.

ALLA PROTEZIONE: noi bambini dobbiamo essere sempre protetti.

AL NOME E ALLA NAZIONALITÀ: noi bambini abbiamo il diritto di avere un nome e una patria.

ALLA SALUTE E AL BENESSERE: noi bambini abbiamo il diritto di crescere sani, di  godere di una buona alimentazione e di avere una casa in cui vivere.

ALL’ATTENZIONE: noi bambini con limitazioni abbiamo bisogno di trattamenti e cure speciali.

ALL’AMORE E ALLA COMPRENSIONE: noi bambini abbiamo bisogno di molto amore e di comprensione, perciò dobbiamo contare sulla cura e sull’attenzione dei nostri genitori.

ALL’EDUCAZIONE: a noi bambini devono fornire un’educazione gratuita.

AL SOCCORSO: in caso di emergenza o di pericolo, noi bambini
abbiamo la precedenza.

ALLA PROTEZIONE NEL LAVORO: tutti noi bambini dobbiamo essere protetti dall’abbandono, dalla crudeltà e dai lavori che possono danneggiare la nostra salute fisica e mentale.

ALLA PACE: noi bambini abbiamo il diritto in un mondo dove regni la pace, l’amicizia, la comprensione e la solidarietà tra i popoli.
 

Continuità: ipotesi organizzativa

 Situazione di partenza
In piccoli gruppi lavoriamo con i bambini di cinque anni proponendo con una
certa regolarità le schede sullo sviluppo della capacità visuo-motoria,
di pregrafismo, prescrittura e precalcolo.
Proponiamo l’ascolto delle canzoncine per memorizzare le lettere
e i numeri e durante le attività attinenti a tale progetto.

 

 Quando

Sempre durante l’anno e in special modo verso la fine; quando i bambini
di cinque anni si apprestano a salutare la scuola dell’infanzia per andare
alla primaria, sarà bene intensificare i momenti legati alle attività
e al completamento delle schede di questo progetto.

 

 Dove

In aula

 

 Con chi

Con i bambini di cinque anni.

 

 Con che cosa

Con schede, con il quaderno operativo rivolto ai cinque anni,
con il cd di canzoncine studiate appositamente per i bambini
che si avvicinano al simbolo grafico.

 

 Come

Ascoltando le canzoncine delle letterine e i numeretti utili per affrontare migliore
la conoscenza e il riconoscimento di lettere e numeri il tutto coadiuvato
dall’utilizzo del libro operativo.

 


 Situazione di arrivo

Alla fine del nostro percorso i bambini avranno imparato a scrivere e a leggere
il proprio nome e quello d’alcuni compagni, a riconoscere numeri e lettere nel
proprio simbolo grafico e fonico, a copiare parole.

 

 Perché: traguardi e competenze

 

Per avviare alla prescrittura e al pregrafismo.
Per riconoscere e distinguere i simboli grafici di numeri e lettere.
Per conoscere tutte le lettere dell’alfabeto.
Per ascoltare, comprendere e riferire una storia ascoltata.

 

Per avviare al riconoscimento e all’adozione di posture e abitudini
corrette in particolar modo nelle attività di pregrafismo.
Per affinare le capacità oculo-manuali attraverso il completamento
di semplici grafismi.
Per avviare all’attività di precalcolo attraverso conte, filastrocche,
canzoni, giochi e attività manipolative.
Per riconoscere le forme geometriche e rafforzarne la
conoscenza attraverso indovinelli, filastrocche e attività pratiche.
Per discriminare e classificare figure e forme geometriche
in base alla dimensione, secondo i concetti: piccolo/medio/grande.
Per memorizzare canzoni e filastrocche.

 

 Campi di esperienza

I discorsi e le parole.
Il corpo in movimento.
La conoscenza del mondo.